Suzuki Swace (2020). LIBRETTO DI USO E MANUTENZIONE in italiano - 8

 

  Index      Manuals     Suzuki Swace (2020). LIBRETTO DI USO E MANUTENZIONE in italiano

 

Search            copyright infringement  

 

   

 

   

 

Content      ..     6      7      8      9     ..

 

 

 

Suzuki Swace (2020). LIBRETTO DI USO E MANUTENZIONE in italiano - 8

 

 

352
4-5. Utilizzo dei sistemi di supporto alla guida
Tuttavia, il sistema non entra in funzione
I sistemi TRC/VSC potrebbero non
nelle seguenti situazioni.
funzionare correttamente quando
La velocità del veicolo è inferiore a 10 km/h
Il controllo direzionale e la potenza potreb-
I componenti sono danneggiati
bero non essere ottenibili durante la guida
su fondo stradale sdrucciolevole anche se
Disattivazione automatica della frenata
il sistema TRC/VSC è in funzione. Guidare
per collisione secondaria
il veicolo con attenzione in condizioni nelle
Il sistema viene disinserito automaticamente
quali la stabilità e la potenza potrebbero
nelle seguenti situazioni.
essere perse.
La velocità del veicolo scende al di sotto di
Il controllo attivo assistito in curva
circa 10 km/h
non funziona in modo efficace
Trascorre un certo lasso di tempo durante
quando
il funzionamento
Non fare eccessivo affidamento sul con-
trollo attivo assistito in curva. Il controllo
Il pedale acceleratore viene premuto molto
attivo assistito in curva potrebbe non
funzionare in modo efficace accele-
AVVISO
rando in discesa o guidando su fondi
stradali sdrucciolevoli.
L'ABS non funziona in modo efficace
quando
Quando il controllo attivo assistito in
I limiti di aderenza degli pneumatici
curva entra in funzione frequentemente,
sono stati superati (come con pneuma-
potrebbe disattivarsi temporaneamente
tici eccessivamente usurati su una
per garantire un funzionamento corretto
superficie coperta di neve).
di freni, TRC e VSC.
Il veicolo subisce l'effetto di aquaplaning
Il controllo assistenza partenza in
mentre si guida a velocità elevata su
salita non funziona correttamente
strade bagnate o sdrucciolevoli.
quando
Non fare eccessivo affidamento sul con-
La distanza di arresto quando l'ABS è
trollo assistenza partenza in salita. Il
in funzione potrebbe essere supe-
controllo assistenza partenza in salita
riore a quella in condizioni normali
potrebbe non funzionare correttamente
L'ABS non è in grado di ridurre la distanza
su pendii ripidi e strade ricoperte di
di arresto del veicolo. Mantenere sempre
ghiaccio.
la distanza di sicurezza dal veicolo
davanti, specialmente nelle seguenti situa-
A differenza del freno di stazionamento,
zioni:
il controllo assistenza partenza in salita
non è progettato per mantenere il vei-
Durante la guida su strade sporche,
colo fermo a lungo. Non tentare di utiliz-
ricoperte di ghiaia o di neve
zare il controllo assistenza partenza in
salita per mantenere il veicolo fermo su
Durante la guida con catene da neve
pendenze, poiché così facendo è possi-
Durante la guida su dossi stradali
bile provocare un incidente.
Durante la guida su strade con buche o
Quando il TRC/ABS/VSC è attivato
superfici irregolari
La spia pattinamento lampeggia. Guidare
sempre con attenzione. Una guida impru-
dente può provocare un incidente. Pre-
stare particolare attenzione quando la spia
lampeggia.
4-5. Utilizzo dei sistemi di supporto alla guida
353
AVVISO
Quando i sistemi TRC/VSC sono
disattivati
Prestare particolare attenzione e guidare a
una velocità appropriata alle condizioni
della strada. Dato che questi sono sistemi
che contribuiscono a garantire la stabilità
del veicolo e la forza motrice, non disatti-
vare i sistemi TRC/VSC a meno che non
sia necessario.
Sostituzione degli pneumatici
Verificare che le dimensioni, il marchio, il
battistrada e la capacità di carico totale di
tutti gli pneumatici corrispondano ai dati
specificati. Accertarsi inoltre che gli pneu-
matici siano gonfiati al livello di pressione
di gonfiaggio degli pneumatici consigliato.
I sistemi ABS, TRC e VSC non funzione-
ranno correttamente se sono installati
4
pneumatici diversi sul veicolo.
Contattare un concessionario SUZUKI o
un'officina qualificata per ulteriori informa-
zioni quando si sostituiscono gli pneuma-
tici o i cerchi.
Manutenzione di pneumatici e
sospensioni
L'utilizzo di pneumatici con problemi o la
modifica delle sospensioni influiranno
negativamente sui sistemi di assistenza
alla guida e potrebbero causare malfunzio-
namenti.
Frenata per collisione secondaria
Non fare affidamento solo sulla frenata per
collisione secondaria. Il sistema è proget-
tato per contribuire a ridurre la possibilità
che ulteriori danni derivino da una colli-
sione secondaria, tuttavia tale effetto varia
a seconda di diverse condizioni. Fare
eccessivo affidamento sul sistema può
causare lesioni gravi o mortali.
354
4-6. Consigli per la guida
dizionamento aria, ecc., la batteria
Consigli per la guida di un
ibrida (batteria di trazione) si consuma.
veicolo ibrido
Funzionamento del pedale
Per una guida economica ed eco-
acceleratore/pedale freno
logica, prestare attenzione ai
seguenti punti:
Guidare il veicolo in modo regolare.
Evitare brusche accelerazioni e
decelerazioni. L'accelerazione e la
Utilizzo della modalità di guida
decelerazione graduali consenti-
Eco
ranno un uso più efficace del motore
Quando si utilizza la modalità di guida
elettrico (motore di trazione), senza
Eco, la coppia corrispondente alla pres-
la necessità di utilizzare la potenza
sione del pedale acceleratore può
del motore a benzina.
essere generata più scorrevolmente
Evitare accelerazioni ripetute. Le
che in condizioni normali. Inoltre, il fun-
accelerazioni ripetute provocano il
zionamento dell'impianto di condiziona-
consumo della potenza della batteria
mento aria
ibrida (batteria di trazione) e aumen-
(riscaldamento/raffreddamento) viene
tano il consumo di carburante. La
ridotto al minimo, migliorando il rispar-
batteria può essere ricaricata gui-
mio di carburante. (P.347)
dando con il pedale acceleratore
leggermente rilasciato.
Utilizzo dell'indicatore sistema
ibrido
In fase di frenata
Una guida ecologica è possibile mante-
Assicurarsi di azionare i freni dolce-
nendo la lancetta dell'indicatore del
mente e in modo puntuale. È possibile
sistema ibrido all'interno della zona
rigenerare una maggiore quantità di
Eco. (P.105)
energia elettrica rallentando.
Funzionamento della leva del
Situazioni di traffico intenso
cambio
Ripetute accelerazioni e decelerazioni,
Portare la leva del cambio in posizione
come anche lunghe soste ai semafori,
D mentre si è fermi a un semaforo o si
portano a una riduzione del risparmio di
guida nel traffico intenso, ecc. Portare
carburante. Controllare i bollettini del
la leva del cambio in posizione P
traffico prima di mettersi in viaggio ed
quando si parcheggia. Quando si uti-
evitare il più possibile situazioni di traf-
lizza N, non vi è alcun effetto positivo
fico intenso. Durante la guida nel traf-
sul consumo di carburante. In N, il
fico, rilasciare leggermente il pedale
motore a benzina entra in funzione ma
freno per permettere al veicolo di muo-
non può essere generata elettricità.
versi lentamente in avanti, evitando di
Inoltre, quando si usa l'impianto di con-
usare troppo il pedale acceleratore. In
4-6. Consigli per la guida
355
questo modo si può contribuire a con-
una riduzione del risparmio di carbu-
trollare l'eccessivo consumo di benzina.
rante. Utilizzare pneumatici adatti alla
stagione.
Guida in autostrada
Bagaglio
Controllare e mantenere costante la
velocità del veicolo. Prima di fermarsi a
Il trasporto di bagagli pesanti porta a
un casello autostradale o postazioni
una riduzione del risparmio di carbu-
simili, rilasciare l'acceleratore con largo
rante. Evitare di trasportare bagagli non
anticipo e frenare dolcemente. È possi-
necessari. Anche l'installazione di un
bile rigenerare una maggiore quantità
grande portabagagli sul tetto causa una
di energia elettrica rallentando.
riduzione del risparmio di carburante.
Aria condizionata
Riscaldamento prima di met-
tersi alla guida
Utilizzare il condizionamento aria solo
quando è necessario. In questo modo
Poiché il motore a benzina si avvia e si
4
si può contribuire a ridurre l'eccessivo
arresta automaticamente quando è
consumo di benzina.
freddo, non è necessario farlo riscal-
In estate: Quando la temperatura
dare. Inoltre, se si percorrono di fre-
ambiente è elevata, utilizzare la moda-
quente brevi distanze, il motore si
lità ricircolo aria. In tal modo si riduce il
riscalda ripetutamente e questo può
carico sull'impianto di condizionamento
portare a un aumento del consumo di
aria e il consumo di carburante.
carburante.
In inverno: Poiché il motore a benzina
non si arresta automaticamente finché
il motore e l'abitacolo del veicolo non si
sono riscaldati, continuerà a consu-
mare carburante. Inoltre, il consumo di
carburante può essere migliorato evi-
tando di utilizzare eccessivamente il
riscaldatore.
Controllo della pressione di
gonfiaggio degli pneumatici
Controllare spesso la pressione di gon-
fiaggio degli pneumatici. Una pressione
di gonfiaggio degli pneumatici non cor-
retta può causare una riduzione del
risparmio di carburante.
Inoltre, poiché gli pneumatici da neve
possono causare un forte attrito, il loro
utilizzo su strade asciutte può portare a
356
4-6. Consigli per la guida
Consigli per la guida nella
Non superare il limite di velocità o il
limite di velocità specificato per gli pneu-
stagione invernale
matici da neve utilizzati.
Montare gli pneumatici da neve su tutte
Effettuare tutte le preparazioni
e quattro le ruote del veicolo, non solo
necessarie e le opportune ispe-
su alcune.
zioni prima di mettersi alla guida
Guida con catene da neve
del veicolo nella stagione inver-
Adottare le seguenti precauzioni per
nale. Guidare sempre il veicolo in
ridurre il rischio di incidenti.
La mancata osservanza potrebbe pregiu-
modo appropriato alle condizioni
dicare la sicurezza del veicolo con conse-
climatiche prevalenti.
guenti lesioni gravi o mortali.
Non superare il limite di velocità specifi-
cato per le catene da neve utilizzate o i
Preparazioni pre-invernali
50 km/h; attenersi alla velocità inferiore
tra le due.
Utilizzare i liquidi adatti alle tempera-
ture esterne prevalenti.
Evitare di guidare su fondi stradali scon-
nessi o con o buche.
• Olio motore
• Refrigerante motore/unità di controllo ali-
Evitare accelerazioni improvvise, ster-
mentazione
zate brusche, frenate improvvise e ope-
• Liquido di lavaggio per vetri
razioni di innesto marcia che potrebbero
causare un'improvvisa frenata motore.
Fare ispezionare da un tecnico la
batteria a 12 Volt.
Prima di immettersi in una curva, rallen-
tare quanto basta per continuare a man-
Far montare sul veicolo quattro
tenere il controllo del veicolo.
pneumatici da neve o acquistare un
set di catene da neve per gli pneu-
Non utilizzare il sistema LTA (Sistema di
tracciamento della corsia).
matici anteriori.
Verificare che tutti gli pneumatici siano della
stessa marca e di uguali dimensioni e che le
NOTA
catene corrispondano alla grandezza degli
Riparazione o sostituzione di pneu-
pneumatici.
matici da neve (veicoli con un
sistema di controllo pressione pneu-
AVVISO
matici)
Guida con pneumatici da neve
Richiedere le riparazioni o la sostituzione
degli pneumatici da neve a un concessio-
Adottare le seguenti precauzioni per
nario SUZUKI o a un'officina qualificata o a
ridurre il rischio di incidenti.
rivenditori autorizzati di pneumatici.
La mancata osservanza potrebbe causare
Questo perché la rimozione e il montaggio
la perdita di controllo del veicolo e lesioni
degli pneumatici da neve possono influen-
gravi o mortali.
zare il funzionamento delle valvole e dei
Utilizzare pneumatici delle dimensioni
trasmettitori del controllo pressione pneu-
specificate.
matici.
Mantenere sempre il livello di pressione
dell'aria raccomandato.
4-6. Consigli per la guida
357
bloccare le ruote.
Prima di mettersi alla guida del
La mancata osservanza può essere
veicolo
pericolosa perché il veicolo potrebbe
Procedere come segue, in funzione
muoversi in modo imprevisto e pro-
delle condizioni di guida:
vocare un incidente.
Non tentare di aprire forzatamente
Se il veicolo viene parcheggiato
un finestrino o di spostare un tergi-
senza inserire il freno di staziona-
cristallo ghiacciato. Versare
mento, verificare che le leva del
dell'acqua tiepida sulla parte conge-
cambio non possa essere spostata
lata per sciogliere il ghiaccio. Elimi-
dalla posizione P*.
nare immediatamente l'acqua per
*: La leva del cambio verrà bloccata se si
evitare che si congeli.
tenta di spostarla dalla posizione P in
Per garantire il corretto funziona-
qualsiasi altra posizione senza premere il
mento della ventola del sistema di
pedale freno. Se è possibile spostare la
climatizzazione, rimuovere even-
leva del cambio dalla posizione P,
tuali depositi di neve sulle prese
potrebbe esserci un problema nel sistema
d'aria davanti al parabrezza.
di blocco del cambio. Fare ispezionare
4
Controllare e rimuovere ogni depo-
immediatamente il veicolo da un conces-
sito di ghiaccio o neve che si possa
sionario SUZUKI o un'officina qualificata o
essere accumulato sulle luci
da rivenditori autorizzati di pneumatici.
esterne, sul tetto del veicolo, sul
telaio, attorno agli pneumatici o sui
Scelta delle catene da neve
freni.
Usare catene da neve della misura cor-
Rimuovere ogni traccia di neve o
retta quando si montano le catene da
fango dalla suola delle scarpe prima
neve.
di salire sul veicolo.
La misura della catena viene regolata in
base a ogni misura di pneumatico.
Durante la guida del veicolo
Accelerare lentamente, mantenere la
distanza di sicurezza dal veicolo che
precede e guidare a una velocità ridotta
adatta alle condizioni della strada.
Quando si parcheggia il veicolo
Parcheggiare il veicolo e portare la
leva del cambio in P senza inserire il
Catena laterale (3 mm di diametro)
freno di stazionamento. Il freno di
stazionamento potrebbe congelarsi
Catena laterale (10 mm di lar-
e rimanere bloccato. Se il veicolo
ghezza)
viene parcheggiato senza inserire il
freno di stazionamento, accertarsi di
Catena laterale (30 mm di altezza)
358
4-6. Consigli per la guida
Catena trasversale (4 mm di diame-
tro)
Catena trasversale (14 mm di lar-
ghezza)
Catena trasversale (25 mm di
altezza)
Norme sull'utilizzo delle catene
da neve
Le norme relative all'uso delle catene
da neve variano in base al luogo di uti-
lizzo e al tipo di strada. Prima di mon-
tare le catene, verificare sempre le
disposizioni locali.
Montaggio delle catene
Durante il montaggio e la rimozione delle
catene, adottare le seguenti precauzioni:
Montare e rimuovere le catene da neve in
un luogo sicuro.
Montare le catene da neve solo sugli pneu-
matici anteriori. Non montare le catene
sugli pneumatici posteriori.
Montare le catene da neve sugli pneuma-
tici anteriori e stringerle al massimo. Strin-
gere di nuovo le catene dopo aver
percorso 0,51,0 km.
Montare le catene da neve seguendo le
istruzioni accluse.
NOTA
Montaggio delle catene da neve (vei-
coli con un sistema di controllo pres-
sione pneumatici)
Le valvole e i trasmettitori di controllo pres-
sione pneumatici potrebbero non funzio-
nare correttamente quando sono montate
le catene da neve.
359
Caratteristiche
5
dell'abitacolo
5-1. Utilizzo dell'impianto di condi-
zionamento aria e dello sbrina-
tore
Impianto di condizionamento aria
automatico
360
Riscaldamento volante/riscalda-
mento sedili
366
5-2. Utilizzo delle luci abitacolo
Elenco delle luci abitacolo
368
5-3. Utilizzo delle soluzioni portaog-
getti
Elenco delle soluzioni portaoggetti
............................................ 370
Caratteristiche vano bagagli.. 373
5
5-4. Altre caratteristiche dell'abita-
colo
Altre caratteristiche dell'abitacolo
............................................ 379
360
5-1. Utilizzo dell'impianto di condizionamento aria e dello sbrinatore
Impianto di condizionamento aria automatico
Le bocchette di ventilazione sono selezionate automaticamente e la velocità
della ventola viene regolata automaticamente in base alla temperatura impo-
stata.
Le illustrazioni seguenti si riferiscono a veicoli con guida a sinistra.
Le posizioni e le forme dei pulsanti possono differire per i veicoli con guida
a destra.
Inoltre, le posizioni e la visualizzazione dei pulsanti possono differire in
base al tipo di sistema.
Comandi condizionamento aria
Interruttore di controllo temperatura lato sinistro
Interruttore di controllo temperatura lato destro
Interruttore “DUAL”
Interruttore “A/C”
Interruttore modalità S-FLOW
Interruttore modalità aria esterna/ricircolo aria
Interruttore di controllo della modalità flusso d'aria
Interruttore di aumento velocità ventola
Interruttore di riduzione velocità ventola
Interruttore “FAST/ECO”
Interruttore sbrinatore lunotto e sbrinatori specchietti retrovisori esterni
Interruttore sbrinatore del parabrezza
Interruttore di disattivazione
5-1. Utilizzo dell'impianto di condizionamento aria e dello sbrinatore
361
Interruttore modalità automatica
Regolazione della temperatura
2
Parte superiore dell'abitacolo e
impostata
vano piedi
Per regolare l'impostazione della tem-
3
Vano piedi
peratura, ruotare l'interruttore di con-
4
Vano piedi e sbrinatore del para-
trollo della temperatura in senso orario
brezza in funzione
(più caldo) o in senso antiorario (più fre-
sco).
Passaggio dalla modalità aria
Se l'interruttore “A/C” non viene premuto, il
esterna alla modalità ricircolo aria
sistema emetterà aria a temperatura
e viceversa
ambiente o riscaldata.
Premere l'interruttore modalità aria
esterna/ricircolo aria.
Impostazione della velocità della
ventola
La modalità passa dalla modalità aria
esterna alla modalità ricircolo aria e vice-
Azionare l'interruttore di aumento velo-
versa ogni volta che si aziona l'interruttore.
cità ventola per aumentare la velocità
Quando si seleziona la modalità ricircolo
della ventola e l'interruttore di riduzione
aria, l'indicatore si illumina sull'interruttore
velocità ventola per diminuirla.
modalità aria esterna/ricircolo aria.
Premendo l'interruttore di disattivazione si
spegne la ventola.
Impostare la funzione di raffred-
5
damento e deumidificazione
Cambiare la modalità del flusso
Premere l'interruttore “A/C”.
d'aria
Quando la funzione è attivata, l'indicatore si
Premere l'interruttore di controllo della
illumina sull'interruttore “A/C”.
modalità flusso d'aria.
La modalità flusso d'aria cambia come
Sbrinamento del parabrezza
segue ogni volta che si preme l'interruttore.
Gli sbrinatori sono usati per sbrinare il
parabrezza e i finestrini laterali ante-
riori.
Premere l'interruttore dello sbrinatore
del parabrezza.
Impostare l'interruttore modalità aria
esterna/ricircolo aria sulla modalità aria
esterna se è usata la modalità ricircolo aria.
(Potrebbe commutare automaticamente).
Per sbrinare il parabrezza e i finestrini late-
rali rapidamente, aumentare il flusso d'aria e
la temperatura.
Per tornare alla modalità precedente, pre-
mere l'interruttore dello sbrinatore del para-
brezza nuovamente quando il parabrezza è
1
Parte superiore dell'abitacolo
sbrinato.
362
5-1. Utilizzo dell'impianto di condizionamento aria e dello sbrinatore
Quando l'interruttore dello sbrinatore del
parabrezza.
parabrezza è in posizione on, l'indicatore su
La disattivazione di “A/C” può provocare
tale interruttore si illumina.
più facilmente l'appannamento dei fine-
strini.
Sbrinamento del lunotto e degli
I finestrini potrebbero appannarsi se viene
specchietti retrovisori esterni
utilizzata la modalità ricircolo aria.
Gli sbrinatori servono a sbrinare il
Durante la guida su strade polverose
lunotto e a eliminare le gocce di piog-
Chiudere tutti i finestrini. Se la polvere solle-
gia, la rugiada e i depositi di brina dagli
vata dal veicolo viene portata nel veicolo
specchietti retrovisori esterni.
anche dopo la chiusura dei finestrini, si consi-
Premere l'interruttore sbrinatori lunotto
glia di impostare la modalità ingresso aria
sulla modalità aria esterna e la velocità della
e specchietti retrovisori esterni.
ventola su una qualsiasi impostazione tranne
Gli sbrinatori si disattiveranno automatica-
la disattivazione.
mente dopo alcuni istanti.
Modalità aria esterna/ricircolo aria
Quando l'interruttore sbrinatori lunotto e
Si consiglia di impostare temporanea-
specchietti retrovisori esterni è in posizione
mente la modalità ricircolo aria per preve-
on, l'indicatore su tale interruttore si illumina.
nire l'immissione di aria inquinata
nell'abitacolo e per raffreddare il veicolo
Utilizzo delle preferenze per la cli-
quando la temperatura dell'aria esterna è
matizzazione
elevata.
1
Premere l'interruttore modalità auto-
La modalità aria esterna/ricircolo aria
potrebbe commutare automaticamente in
matica.
base alla temperatura impostata o alla
2
Premere l'interruttore “FAST/ECO”.
temperatura interna.
Funzionamento dell'impianto di condi-
Ogni volta che si preme l'interruttore
zionamento aria in modalità di guida
“FAST/ECO”, la modalità di imposta-
Eco
zione della velocità della ventola cam-
Durante la modalità di guida Eco,
bia come segue.
l'impianto di condizionamento aria viene
Normale“ECO”“FAST”Normale
controllato nel seguente modo al fine di
dare la massima priorità all'efficienza nei
Quando nella schermata del condizio-
consumi di carburante:
namento aria viene visualizzato “ECO”,
• Il regime del motore e il funzionamento del
il condizionamento aria viene control-
compressore vengono controllati al fine di
lato dando la priorità ai consumi di car-
limitare la capacità di riscaldamento/raf-
freddamento
burante ad esempio mediante riduzione
• La velocità della ventola viene limitata
della velocità della ventola, ecc.
quando si seleziona la modalità automa-
Quando sullo schermo è visualizzato
tica
“FAST”, la velocità della ventola
Per migliorare le prestazioni dell'impianto
aumenta.
di condizionamento aria, eseguire le
seguenti operazioni:
• Regolare la velocità della ventola
Appannamento dei finestrini
• Disattivare la modalità di guida Eco
I finestrini si appannano facilmente quando
(P.347)
l'umidità nel veicolo è alta. L'attivazione di
Anche quando la modalità di guida è impo-
“A/C” deumidificherà l'aria proveniente
stata su Eco, la modalità Eco del condizio-
dalle bocchette, sbrinando efficacemente il
5-1. Utilizzo dell'impianto di condizionamento aria e dello sbrinatore
363
namento aria può essere disattivata
AVVISO
premendo l'interruttore “FAST/ECO”.
(P.362)
Per prevenire l'appannamento del
Quando la temperatura esterna scende
parabrezza
intorno a 0°C
Non utilizzare l'interruttore dello sbrina-
La funzione di deumidificazione potrebbe non
tore del parabrezza mentre è in funzione il
funzionare anche se è stato premuto l'inter-
raffreddamento aria in caso di tempo
ruttore “A/C”.
estremamente umido. La differenza tra la
temperatura dell'aria esterna e quella del
Ventilazione e odori dall'impianto di
parabrezza potrebbe causare l'appanna-
condizionamento aria
mento della superficie esterna del para-
Per far entrare aria fresca, impostare
brezza, riducendo la visibilità.
l'impianto di condizionamento aria sulla
Quando gli sbrinatori specchietti
modalità aria esterna.
retrovisori esterni sono operativi
Durante l'uso, vari odori provenienti
Non toccare le superfici degli specchietti
dall'interno e dall'esterno del veicolo
retrovisori esterni, in quanto possono rag-
potrebbero entrare e accumularsi
giungere temperature molto elevate e pro-
nell'impianto di condizionamento aria. Ciò
vocare ustioni.
potrebbe causare l'emissione di questi
odori dalle bocchette.
NOTA
Per ridurre il manifestarsi di potenziali
odori:
Per evitare che la batteria a 12 Volt si
• Si raccomanda di impostare l'impianto di
scarichi
condizionamento aria sulla modalità aria
5
Non lasciare in funzione l'impianto di con-
esterna prima di spegnere il veicolo.
dizionamento aria più del necessario a
• I tempi di attivazione del ventilatore potreb-
sistema ibrido disattivato.
bero essere ritardati di poco subito dopo
l'avvio dell'impianto di condizionamento
aria in modalità automatica.
Utilizzo della modalità automa-
Quando si parcheggia, il sistema passa
tica
automaticamente alla modalità aria
esterna per favorire una migliore circola-
1
Premere l'interruttore modalità auto-
zione dell'aria nel veicolo, contribuendo a
matica.
ridurre gli odori che insorgono quando si
avvia il veicolo.
2
Regolare la temperatura impostata.
Filtro aria condizionata
3
Per interrompere l'operazione, pre-
P.423
mere il pulsante di disattivazione.
Personalizzazione
Alcune funzioni possono essere personaliz-
Se si aziona l'impostazione della velo-
zate. (P.509)
cità della ventola o le modalità flusso
aria, l'indicatore modalità automatica si
spegne. Tuttavia, viene mantenuta la
modalità automatica per funzioni
diverse da quelle azionate.
Utilizzo della modalità automatica
La velocità della ventola viene regolata auto-
maticamente secondo l'impostazione della
364
5-1. Utilizzo dell'impianto di condizionamento aria e dello sbrinatore
temperatura e le condizioni ambientali.
sedile del passeggero anteriore non è
Pertanto, la ventola potrebbe arrestarsi per
occupato, il flusso d'aria può passare al
alcuni istanti finché l'aria calda o fresca non è
solo sedile del guidatore. L'aria condi-
pronta per defluire immediatamente dopo la
zionata non necessaria viene sop-
pressione dell'interruttore modalità automa-
pressa, contribuendo ad aumentare
tica.
l'efficienza nei consumi di carburante.
Premere l'interruttore modalità S-FLOW
Sbrinatore tergicristallo del
e cambiare il flusso d'aria.
parabrezza
Indicatore illuminato: Flusso d'aria
diretto verso i soli sedili anteriori
Indicatore spento: Flusso d'aria
diretto verso tutti i sedili
Funzionamento del controllo del flusso
d'aria
Anche se è impostata la funzione per la distri-
buzione del flusso d'aria verso i soli sedili
anteriori, quando viene occupato un sedile
posteriore è possibile che il flusso d'aria
Prevenire l'accumulo di ghiaccio
sul
venga diretto automaticamente verso tutti i
sedili.
parabrezza e sulle spazzole
dei tergicri-
stalli.
Regolazione separata della
Quando l'interruttore sbrinatore tergicristallo
temperatura per il sedile del
del parabrezza è in posizione on, l'indicatore
su tale interruttore si illumina.
guidatore e del passeggero
anteriore
Lo sbrinatore tergicristallo del parabrezza si
disattiverà automaticamente dopo un certo
Per attivare la modalità “DUAL”, ese-
periodo di tempo.
guire una delle seguenti procedure:
Premere l'interruttore “DUAL”.
AVVISO
Regolare l'impostazione della tem-
Per evitare ustioni
peratura lato passeggero anteriore.
Non toccare il vetro nella parte inferiore
L'indicatore sull'interruttore “DUAL” si
del parabrezza o al lato dei montanti ante-
riori quando lo sbrinatore tergicristallo del
accende quando la modalità “DUAL” è
parabrezza è attivo.
attiva.
Se si preme l'interruttore “DUAL” quando la
Uso della modalità del flusso
modalità “DUAL” è attiva, la modalità
d'aria concentrato verso i sedili
“DUAL” viene disattivata e l'impostazione
della temperatura lato passeggero anteriore
anteriori (S-FLOW)
viene collegata al lato guidatore.
La distribuzione del flusso d'aria verso i
soli sedili anteriori e verso tutti i sedili
può essere comandata tramite l'aziona-
mento di un interruttore. Quando il
5-1. Utilizzo dell'impianto di condizionamento aria e dello sbrinatore
365
Lato anteriore destro
Disposizione e funzionamento
delle bocchette di ventilazione
Posizione delle bocchette di venti-
lazione
Le bocchette di ventilazione e il volume
d'aria variano a seconda della modalità
flusso d'aria selezionata.
1
Flusso d'aria diretto a sinistra o a
destra, su o giù
2
Aprire la bocchetta
3
Chiudere la bocchetta
Lato anteriore sinistro
Regolazione della posizione e
dell'apertura e chiusura delle boc-
chette di ventilazione
5
Centrale anteriore
1
Flusso d'aria diretto a sinistra o a
destra, su o giù
2
Chiudere la bocchetta
3
Aprire la bocchetta
1
Flusso d'aria diretto a sinistra o a
Posteriori centrali
destra, su o giù
2
Ruotare la manopola per aprire o
chiudere la bocchetta
1
Flusso d'aria diretto a sinistra o a
366
5-1. Utilizzo dell'impianto di condizionamento aria e dello sbrinatore
destra, su o giù
Riscaldamento
2
Ruotare la manopola per aprire o
volante/riscaldamento
chiudere la bocchetta
sedili
AVVISO
Riscaldamento volante
Per evitare che lo sbrinatore del para-
Riscalda l'impugnatura del volante
brezza funzioni in modo inadeguato
Riscaldamento sedili
Non posizionare sulla plancia nulla che
potrebbe coprire le bocchette di ventila-
Riscalda il rivestimento sedili
zione. In caso contrario, il flusso d'aria
potrebbe essere ostacolato, impedendo lo
AVVISO
sbrinamento del parabrezza.
Per evitare piccole ustioni
Prestare attenzione se qualcuno apparte-
nente alle seguenti categorie entra in con-
tatto con il volante e i sedili quando il
riscaldamento è attivato:
Neonati, bambini piccoli, anziani, malati
e diversamente abili
Persone con pelle sensibile
Persone affaticate
Persone che hanno assunto alcool o
sostanze che inducono sonnolenza
(sonniferi, medicinali antinfluenzali,
ecc.).
NOTA
Per prevenire danni al riscaldamento
sedili
Non posizionare oggetti pesanti con
superficie irregolare sul sedile e non inse-
rire oggetti appuntiti (aghi, chiodi, ecc.) nel
sedile.
Per evitare che la batteria a 12 Volt si
scarichi
Non utilizzare le funzioni quando il sistema
ibrido è disattivato.
Istruzioni di funzionamento
Riscaldamento volante
Attiva/disattiva il riscaldamento volante
Quando il riscaldamento volante è attivo,
l'indicatore su tale interruttore si illumina.
5-1. Utilizzo dell'impianto di condizionamento aria e dello sbrinatore
367
Non utilizzare il riscaldamento sedile più
del necessario.
Riscaldamento sedili
Attiva/disattiva il riscaldamento sedili
5
1
Alta temperatura
2
Bassa temperatura
Quando il riscaldamento sedili è attivo, l'indi-
catore su tale interruttore si illumina.
Quando non lo si utilizza, porre l'interruttore
in posizione neutra. L'indicatore si spegne.
Il riscaldamento volante e il riscalda-
mento sedili possono essere utilizzati
quando
L'interruttore power è su ON.
AVVISO
Per evitare il surriscaldamento e pic-
cole ustioni
Adottare le seguenti precauzioni quando si
utilizza il riscaldamento sedili.
Non coprire il sedile con una coperta o
un cuscino quando si utilizza il riscalda-
mento sedile.
368
5-2. Utilizzo delle luci abitacolo
Elenco delle luci abitacolo
Ubicazione delle luci abitacolo
Luci delle finiture delle porte posteriori (se presenti)
Luce di lettura posteriore (P.369)
Luci delle finiture delle porte anteriori (se presenti)
Luci di lettura/parte anteriore dell'abitacolo (P.368, 369)
Luce vaschetta portaoggetti centrale (se presente)
Luci portabicchieri (se presenti)
Funzionamento delle luci abita-
colo
1
Attiva/disattiva la posizione porta
5-2. Utilizzo delle luci abitacolo
369
Quando si apre una porta e la posizione
Le luci abitacolo possono accendersi
porta è attiva, le luci si accendono.
automaticamente quando
Se uno qualsiasi degli airbag SRS si apre (si
2
Accende/spegne le luci
gonfia) o nell'eventualità di un forte impatto
posteriore, le luci abitacolo si accendono
automaticamente.
Funzionamento delle luci di let-
Le luci abitacolo si spengono automatica-
tura
mente dopo circa 20 minuti.
È possibile spegnere le luci abitacolo
Anteriore
manualmente. Tuttavia, per evitare ulteriori
collisioni, è consigliabile lasciarle accese fin-
ché non può essere garantita la sicurezza.
(Le luci abitacolo potrebbero non accendersi
automaticamente a seconda della forza
dell'impatto e delle condizioni della colli-
sione).
Personalizzazione
Alcune funzioni possono essere personaliz-
zate. (P.509)
NOTA
Accende/spegne le luci
Per evitare che la batteria a 12 Volt si
Posteriore
scarichi
5
Non lasciare le luci accese oltre il neces-
sario a sistema ibrido è disattivato.
Accende/spegne le luci
Sistema di illuminazione all'entrata
Le luci si accendono/spengono automatica-
mente in base alla modalità dell'interruttore
power, alla presenza della chiave elettronica
(veicoli con funzione di apertura), al fatto che
le porte siano bloccate/sbloccate, oppure che
siano aperte/chiuse.
Per evitare che la batteria a 12 Volt si
scarichi
Se le luci abitacolo rimangono accese
quando l'interruttore power è in posizione off,
si spegneranno automaticamente dopo 20
minuti.
370
5-3. Utilizzo delle soluzioni portaoggetti
Elenco delle soluzioni portaoggetti
Ubicazione delle soluzioni portaoggetti
Portabottiglie (P.371)
Portabottiglie/portaoggetti laterali (P.371)
Vaschetta portaoggetti aperta (se presenti) (P.372)
Vano portaoggetti (P.371)
Portabicchieri (P.371)
Vano consolle (P.372)
AVVISO
Gli occhiali potrebbero deformarsi a
causa del calore o rompersi venendo a
Oggetti da non tenere nei vani porta-
contatto con altri oggetti all'interno del
oggetti
vano.
Non lasciare occhiali, accendini o conteni-
Gli accendini o i contenitori spray
tori spray all'interno dei vani portaoggetti,
potrebbero esplodere. Se vengono a
poiché quando la temperatura dell'abita-
contatto con altri oggetti presenti nel
colo sale potrebbe verificarsi quanto
vano, gli accendini potrebbero accen-
segue:
dersi o i contenitori spray potrebbero
rilasciare i gas contenuti al loro interno,
causando un incendio.
5-3. Utilizzo delle soluzioni portaoggetti
371
Vano portaoggetti
AVVISO
Oggetti non adatti per il portabic-
Tirare la leva verso l'alto per aprire il
chieri
vano portaoggetti.
Non collocare oggetti diversi da bicchieri o
lattine nei portabicchieri.
Luce del vano portaoggetti
Altri oggetti potrebbero essere scagliati
La luce del vano portaoggetti si accende
fuori dai portabicchieri in caso di improv-
quando i fanali posteriori sono accesi.
visa frenata o di incidente, provocando
lesioni. Se possibile, coprire le bevande
calde al fine di prevenire ustioni.
AVVISO
Prestare attenzione durante la guida
5
Portabottiglie/portaoggetti late-
Tenere il vano portaoggetti chiuso. In caso
rali
di improvvisa frenata o sterzata, potrebbe
verificarsi un incidente se un occupante
Anteriore
viene colpito dal vano portaoggetti aperto
o dagli oggetti al suo interno.
Portabicchieri
Anteriore
Posteriore
Abbassare il bracciolo.
372
5-3. Utilizzo delle soluzioni portaoggetti
Posteriore
Funzione di scorrimento
Lo sportello del vano consolle può essere
fatto scorrere in avanti o indietro.
Portabottiglie
AVVISO
Quando si ripongono le bottiglie, tapparle.
Verificare che le dimensioni e la forma
Prestare attenzione durante la guida
della bottiglia siano compatibili con quelle
Tenere chiuso il vano consolle.
del vano.
Si possono subire lesioni in caso di inci-
dente o improvvisa frenata.
AVVISO
Vaschetta portaoggetti (se pre-
Oggetti non adatti per i portabottiglie
sente)
Non collocare oggetti diversi da bottiglie
nel portabottiglie.
Altri oggetti potrebbero essere scagliati
fuori dai portabicchieri in caso di improv-
visa frenata o di incidente, provocando
lesioni.
Vano consolle
AVVISO
Prestare attenzione durante la guida
Adottare le seguenti precauzioni quando si
ripongono oggetti nella vaschetta portaog-
getti aperta. La mancata osservanza
potrebbe far sì che gli oggetti siano sca-
gliati fuori dal vano in caso di brusca fre-
1
Far scorrere lo sportello indietro fino
nata o sterzata. In questi casi, gli oggetti
al massimo.
potrebbero interferire con il funzionamento
dei pedali o distrarre il guidatore, provo-
2
Sollevare lo sportello tirando verso
cando un incidente.
l'alto la manopola.
Non conservare sul ripiano oggetti che
possono facilmente spostarsi o rotolare.
5-3. Utilizzo delle soluzioni portaoggetti
373
AVVISO
Caratteristiche vano baga-
gli
Non accumulare nella vaschetta oggetti
che superino in altezza il bordo della
vaschetta.
Ganci di carico
Non collocare nella vaschetta oggetti
che potrebbero sporgere dal bordo.
I ganci di carico servono a fissare gli
oggetti sparsi.
AVVISO
Quando non si utilizzano i ganci di
carico
5
Per evitare lesioni, riporre sempre i ganci
nella posizione di sicurezza quando non
sono in uso.
Ganci portaborse
AVVISO
Per evitare danni ai ganci portaborse
Non appendere oggetti di peso superiore a
4 kg ai ganci portaborse.
374
5-3. Utilizzo delle soluzioni portaoggetti
Pianale
AVVISO
Quando si modifica la posizione del
Apertura del pianale
pianale a due livelli
Estrarre la maniglia del pianale e solle-
Non cambiare la posizione del pianale
vare il pianale.
quando sono presenti bagagli.
Così facendo è possibile schiacciarsi le
dita, ecc.
NOTA
Quando si usa il lato interno del pia-
nale
Collocare attentamente gli oggetti pesanti
e/o appuntiti sul pianale e fissarli in modo
che non possano spostarsi.
La mancata osservanza può comportare
Variazione dell'altezza del piano
danni alla superficie del pianale.
del vano bagagli
Cambiando la posizione del pianale, è
Vano portaoggetti supplemen-
possibile variare l'altezza del piano
del
tare (se presente)
vano bagagli.
Anteriore: Sollevare il pianale.
1
Posizione superiore
2
Posizione inferiore
Pianale
Il pianale può essere rovesciato e il lato
interno, facile da pulire, può essere utilizzato.
Posteriore: Estrarre la maniglia del pia-
nale e sollevare il pianale.
5-3. Utilizzo delle soluzioni portaoggetti
375
Copertura bagagli
Utilizzo della copertura bagagli
Estrarre la copertura bagagli e fissarla
agli
ancoraggi.
Rimozione della copertura bagagli
Anteriore
Premere i pulsanti sinistro e destro
dell'unità copertura bagagli.
Vaschetta portaoggetti laterale
5
Posteriore
Tirare verso il basso la staffa sul lato
Separatori delle vaschette portaoggetti
sinistro o destro per sganciarla. Quindi
laterali
sganciare le altre 3 staffe.
I separatori delle vaschette portaoggetti late-
rali possono essere rimossi quando il pianale
a due livelli è nella posizione più bassa.
376
5-3. Utilizzo delle soluzioni portaoggetti
3
Aprire i coperchi di ancoraggio su
AVVISO
entrambi
i lati.
Quando si installa la copertura baga-
gli
Assicurarsi che la copertura bagagli sia
saldamente installata. La mancata osser-
vanza potrebbe provocare lesioni gravi in
caso di improvvisa frenata o collisione.
Precauzioni per la copertura bagagli
Non collocare oggetti sulla copertura
bagagli al fine di evitare lesioni gravi o
mortali.
Non consentire ai bambini di salire sulla
copertura bagagli. Salendo sulla coper-
4
Estrarre la
rete, allungare i ganci
tura bagagli è possibile danneggiarla,
sinistro e destro e innestarli agli
con la possibilità di causare lesioni gravi
ancoraggi.
o mortali al bambino.
Se la rete viene estratta lentamente,
potrebbe rimanere bloccata lungo la corsa.
Rete divisoria
Per estrarla completamente, arretrare la rete
leggermente, quindi estrarla nuovamente.
Utilizzo della rete divisoria
Posizione anteriore
1
Ripiegare gli schienali posteriori.
(P.178)
2
Installare l'unità rete divisoria agli
ancoraggi sullo schienale destro.
Quando gli ancoraggi sono inne-
stati, far scorrere la rete divisoria
verso sinistra.
Posizione
posteriore
1
Installare
la rete divisoria dietro i
sedili posteriori agganciandola agli
ancoraggi sul pianale laterale.
Quando la rete divisoria è fissata, i pulsanti
di sbloccaggio risultano spinti all'interno e il
contrassegno rosso sul fianco del pulsante
5-3. Utilizzo delle soluzioni portaoggetti
377
non è visibile.
ziale.
2
Aprire
i coperchi di ancoraggio su
Posizione posteriore
entrambi i lati.
Premere i pulsanti di sbloccaggio di
sinistra e destra, quindi sollevare la rete
divisoria.
5
3
Estrarre
la
rete, allungare i ganci
sinistro
e
destro e innestarli agli
ancoraggi.
Bloccaggio della rete divisoria lungo la
corsa quando viene estratta
La rete divisoria è progettata per bloccarsi
lungo la corsa, alla lunghezza adatta per
l'uso nella posizione posteriore, quando
viene estratta lentamente. (Tirando rapida-
mente la rete divisoria è possibile estrarla per
l'intera lunghezza).
Per disattivare il blocco: arretrare la rete leg-
germente, quindi estrarla nuovamente.
Rimozione della rete divisoria
AVVISO
Posizione anteriore
Quando si installa la rete divisoria
Far scorrere la rete divisoria verso
Assicurarsi che la rete divisoria sia instal-
lata saldamente. La mancata osservanza
destra per disinnestare gli ancoraggi e
potrebbe provocare lesioni gravi in caso di
sollevarla.
improvvisa frenata o collisione.
Dopo aver rimosso la rete divisoria, riportare
gli schienali posteriori nella posizione ini-
378
5-3. Utilizzo delle soluzioni portaoggetti
AVVISO
Quando si utilizza la rete divisoria
Assicurarsi che i ganci siano inseriti nella
posizione corretta sugli ancoraggi. La
mancata osservanza potrebbe provocare
lesioni gravi in caso di improvvisa frenata
o collisione.
Precauzioni per la conservazione
Poiché la rete divisoria non è progettata
per proteggere i passeggeri e il guidatore
da ogni tipo di bagaglio che, conservato
nel vano bagagli, ne sia scagliato fuori,
assicurarsi che il bagaglio sia saldamente
fissato anche quando si utilizza la rete divi-
soria.
5-4. Altre caratteristiche dell'abitacolo
379
Informazioni sul dispositivo esterno
Altre caratteristiche
collegato
dell'abitacolo
In base al dispositivo esterno collegato, il
caricamento può essere occasionalmente
sospeso e ripreso. Ciò non implica un mal-
Porta di carica USB
funzionamento.
La porta di carica USB viene utilizzata
per fornire 2,1 A di elettricità a 5 Volt a
NOTA
dispositivi esterni.
Per evitare danni alla porta di carica
La porta di carica USB serve solo per la
USB
carica. Non sono progettate per il tra-
Non inserire oggetti estranei nella porta.
sferimento di dati o altri scopi.
Non versare acqua o altri liquidi nella
In base al dispositivo esterno, questo
porta.
potrebbe non ricaricarsi correttamente.
Non esercitare eccessiva forza sulla
Fare riferimento al manuale accluso al
porta di carica USB ed evitare che subi-
dispositivo prima di utilizzare una porta
sca impatti.
di carica USB.
Non smontare o modificare la porta di
Utilizzo della porta di carica USB
carica USB.
Aprire lo sportello del vano consolle.
Per evitare danni ai dispositivi
esterni
Non lasciare dispositivi esterni
5
all'interno del veicolo. La temperatura
all'interno dell'abitacolo potrebbe
aumentare, provocando danni al dispo-
sitivo esterno.
Non spingere verso il basso con ecces-
siva forza il dispositivo esterno o il rela-
tivo cavo né esercitare pressioni
superflue mentre è collegato.
Per evitare che la batteria a 12 Volt si
La porta di carica USB può essere utiliz-
scarichi
zata quando
Non utilizzare la porta di carica USB per
L'interruttore power è su ACC o ON.
un lungo periodo di tempo a sistema ibrido
spento.
Situazioni in cui la porta di carica USB
potrebbe non funzionare correttamente
Presa di alimentazione
Se è collegato un dispositivo che consuma
più di 2,1 A a 5 Volt
La presa di alimentazione può essere
Se è collegato un dispositivo progettato
utilizzata per accessori funzionanti a 12
per comunicare con un personal computer,
Volt con assorbimento inferiore a 10 A.
ad esempio una memoria USB
Se il dispositivo esterno collegato viene
Anteriore
spento (in base al dispositivo)
Aprire lo sportello del vano consolle e
Se la temperatura all'interno del veicolo è
aprire il coperchio.
alta, ad esempio dopo che il veicolo è
rimasto parcheggiato al sole
380
5-4. Altre caratteristiche dell'abitacolo
Per evitare lo scaricamento della bat-
teria a 12 Volt
Non utilizzare la presa di alimentazione
più del necessario quando il sistema ibrido
è disattivato.
Caricabatterie wireless (se pre-
sente)
I dispositivi portatili, come smartphone
Vano bagagli
o batterie di cellulari, possono essere
Aprire il coperchio.
ricaricati semplicemente posizionan-
doli sulla zona di carica, purché il dispo-
sitivo sia compatibile con lo standard di
carica wireless Qi sviluppato dal Wire-
less Power Consortium.
Il caricabatterie wireless non può
essere utilizzato con dispositivi portatili
più grandi della zona di carica. Inoltre, a
seconda del dispositivo portatile, il cari-
cabatterie wireless potrebbe non fun-
zionare correttamente. Fare riferimento
al manuale d'uso del dispositivo porta-
La presa di alimentazione può essere
utilizzata quando
tile.
L'interruttore power è su ACC o ON.
Simbolo “Qi”
Quando si arresta il sistema ibrido
Il simbolo “Qi” è un marchio di fabbrica
Scollegare i dispositivi elettrici con funzioni di
del Wireless Power Consortium.
ricarica, quali i pacchi batterie del cellulare.
Se tali dispositivi rimangono collegati, il
sistema ibrido potrebbe non arrestarsi nella
maniera normale.
NOTA
Per evitare che si bruci il fusibile
Non utilizzare accessori che assorbono
più di 12 Volt 10 A.
Per evitare di danneggiare la presa di
alimentazione
Chiudere il coperchio della presa di ali-
mentazione quando questa non è in uso.
Oggetti estranei o liquidi che penetrino
nella presa di alimentazione possono pro-
vocare un cortocircuito.
5-4. Altre caratteristiche dell'abitacolo
381
Nome di tutte le parti
(arancione) si illumina.
Se la carica non ha inizio, spostare il dispo-
sitivo portatile il più vicino possibile al centro
dalla zona di carica.
Al termine della carica, la spia di funziona-
mento (verde) si illumina.
Funzione di ricarica
Interruttore di alimentazione
Se è trascorso un certo periodo di
Spia di funzionamento
tempo dal completamento della
carica e il dispositivo portatile non è
Zona di carica
stato spostato, il caricabatterie wire-
Utilizzo del caricabatterie wireless
less riavvia la carica.
5
1
Premere l'interruttore di alimenta-
Se il dispositivo portatile viene spo-
stato entro la zona di carica, la
zione del caricabatterie wireless.
carica si interrompe temporanea-
Premendo di nuovo l'interruttore il caricabat-
mente per poi riavviarsi.
terie wireless si spegne.
Quando è acceso, la spia di funzionamento
(verde) si accende.
Quando l'interruttore power viene portato in
posizione off, lo stato acceso/spento del
caricabatterie wireless verrà memorizzato.
2
Posizionare un dispositivo portatile
sulla zona di carica con la superficie
di carica rivolta verso il basso.
Durante la carica, la spia di funzionamento
382
5-4. Altre caratteristiche dell'abitacolo
Stato della spia di funzionamento
Spia di funzionamento
Stato
Off
Il caricabatterie wireless è spento
Standby (la carica è possibile)
Verde (illuminato)
La carica è completa*
Un dispositivo portatile è stato posizionato sulla zona
Arancione (illuminato)
di carica (identificazione del dispositivo portatile)
Carica in corso
*: A seconda del dispositivo portatile, la spia di funzionamento può restare illuminata (aran-
cione) dopo il completamento della carica.
Se la spia di funzionamento lampeggia
Se viene rilevato un errore, la spia di funzionamento lampeggia (arancione). Prendere i prov-
vedimenti adeguati in base alla tabella seguente.
Spia di funzionamento
Potenziale causa
Provvedimento
Lampeggia (arancione) conti-
Contattare un concessionario
Errore di comunicazione tra
nuamente a intervalli di un
SUZUKI o un'officina qualifi-
veicolo e caricabatterie.
secondo
cata.
Un oggetto estraneo è inter-
posto tra il dispositivo portatile
Rimuovere l'oggetto estraneo.
Lampeggia (arancione) 3 volte
e la zona di carica.
ripetutamente
Il dispositivo portatile non è
Spostare il dispositivo portatile
posizionato correttamente
verso il centro della zona di
sulla zona di carica.
carica.
La temperatura del caricabat-
Interrompere immediata-
Lampeggia (arancione) 4 volte
terie wireless è eccessiva-
mente la carica e continuare a
ripetutamente
mente elevata.
caricare dopo breve tempo.
erogare elettricità a bassa potenza (5 W o
Il caricabatterie wireless può essere uti-
meno) a un telefono cellulare, smartphone
lizzato quando
o altro dispositivo portatile.
L'interruttore power è su ACC o ON.
Se al dispositivo portatile è applicata
Dispositivi portatili che possono essere
una cover o un accessorio
caricati
Non caricare un dispositivo portatile sul quale
Possono essere caricati con il caricabatte-
siano applicati una cover o un accessorio
rie wireless i dispositivi portatili compatibili
non compatibili con Qi. A seconda del tipo di
con lo standard di carica wireless Qi. Tutta-
cover e/o accessorio applicato, potrebbe non
via non è garantita la compatibilità con tutti
essere possibile caricare il dispositivo porta-
i dispositivi che soddisfano lo standard di
tile. Se il dispositivo portatile è posizionato
carica wireless Qi.
sulla zona di carica e non si carica, rimuovere
la cover e/o gli accessori.
Il caricabatterie wireless è progettato per
5-4. Altre caratteristiche dell'abitacolo
383
Se vi sono interferenze nelle trasmis-
Precauzione per le interferenze con
sioni radio AM durante la carica
dispositivi elettronici
Spegnere il caricabatterie wireless e control-
Le persone che utilizzano pacemaker car-
lare se il rumore è diminuito. Se il rumore è
diaci impiantati, pacemaker per la terapia
diminuito, premere e tenere premuto l'inter-
di risincronizzazione cardiaca o defibrilla-
ruttore di alimentazione del caricabatterie
tori cardiaci impiantati, nonché qualsiasi
wireless per 2 secondi. La frequenza del cari-
altro dispositivo medico a funzionamento
cabatterie wireless viene cambiata ed è pos-
elettrico, sono tenute a consultare il pro-
sibile che il rumore si riduca. Quando la
prio medico relativamente all'utilizzo del
frequenza viene cambiata, la spia di funzio-
caricabatterie wireless.
namento lampeggia (arancione) 2 volte.
Il funzionamento del caricabatterie wire-
Precauzioni per la carica
less può avere effetti sui dispositivi medici.
Se la chiave elettronica non viene rilevata
Per evitare danni o ustioni
nell'abitacolo, la carica non può essere
Adottare le seguenti precauzioni.
eseguita. Quando una porta viene aperta e
La mancata osservanza può provocare
chiusa, la carica potrebbe essere tempora-
incendi, guasti o danni all'apparecchiatura
neamente sospesa.
o ustioni dovute al calore.
Durante la carica, il caricabatterie wireless
Non mettere oggetti metallici tra la zona
e il dispositivo portatile diventano caldi.
di carica e il dispositivo portatile durante
Ciò non implica un malfunzionamento. Se
la carica.
un dispositivo portatile diventa caldo
durante la carica e la carica si interrompe a
Non applicare oggetti metallici, come
causa della funzione di protezione del
adesivi in alluminio, sulla zona di carica.
dispositivo portatile, attendere che il dispo-
5
Non coprire il caricabatterie wireless
sitivo portatile si raffreddi e poi caricarlo di
con un panno o altri oggetti durante la
nuovo.
carica.
Rumore generato durante il funziona-
mento
Non tentare di caricare dispositivi porta-
tili che non sono compatibili con lo stan-
Quando l'interruttore di alimentazione viene
dard di carica wireless Qi.
premuto o mentre avviene l'identificazione
del dispositivo portatile, è possibile udire dei
Non smontare, modificare o rimuovere il
rumori di funzionamento. Ciò non implica un
caricabatterie wireless.
malfunzionamento.
Non esercitare forza sul caricabatterie
Pulizia del caricabatterie wireless
wireless ed evitare che subisca impatti.
P.391
NOTA
AVVISO
Condizioni in cui il caricabatterie
Prestare attenzione durante la guida
wireless potrebbe non funzionare
Quando si carica un dispositivo portatile
correttamente
durante la guida, per ragioni di sicurezza, il
Nelle seguenti situazioni, il caricabatterie
guidatore non deve utilizzare il dispositivo
wireless potrebbe non funzionare corretta-
portatile.
mente:
Quando un dispositivo portatile è com-
pletamente carico
Quando è presente un oggetto estraneo
tra la zona di carica e il dispositivo por-
tatile
384
5-4. Altre caratteristiche dell'abitacolo
NOTA
Per evitare guasti o danni ai dati
Non avvicinare schede magnetiche, ad
Quando un dispositivo portatile si surri-
esempio una carta di credito, o supporti
scalda durante la carica
di registrazione magnetici, al caricabat-
terie wireless durante la carica. In caso
Quando un dispositivo portatile è posi-
contrario, i dati potrebbero essere can-
zionato sulla zona wireless con la
cellati per effetto del magnetismo.
superficie di carica rivolta verso l'alto
Inoltre, non avvicinare strumenti di pre-
Quando un dispositivo portatile non
cisione come orologi da polso al carica-
occupa il centro della zona di carica
batterie wireless, poiché tali oggetti
potrebbero non funzionare corretta-
Quando un veicolo è nelle vicinanze di
mente.
trasmettitori televisivi, centrali elettriche,
stazioni di servizio, stazioni radio, maxi-
Non lasciare dispositivi portatili nell'abi-
schermi, aeroporti o altre infrastrutture
tacolo. La temperatura all'interno
che generano forti onde radio o rumoro-
dell'abitacolo potrebbe aumentare in
sità elettrica
caso di parcheggio al sole, provocando
danni al dispositivo.
Quando il dispositivo portatile entra in
contatto con uno qualsiasi dei seguenti
Per evitare che la batteria a 12 Volt si
oggetti metallici o ne è ricoperto:
scarichi
• Schede con foglio d'alluminio attaccato
Non utilizzare il caricabatterie wireless per
un lungo periodo di tempo con il sistema
• Pacchetti di sigarette con foglio d'allumi-
ibrido spento.
nio interno
• Portafogli o borse di metallo
Alette parasole
• Monete
• Scaldamani in metallo
• Supporti come CD e DVD
Quando chiavi con telecomando (che
emettono onde radio) diverse da quelle
del proprio veicolo vengono utilizzate
nelle vicinanze.
Se in situazioni diverse dalle precedenti il
caricabatterie wireless non funziona cor-
rettamente o la spia di funzionamento lam-
peggia, il caricabatterie wireless potrebbe
1
Per fissare un'aletta nella posizione
essere difettoso. Contattare un concessio-
in avanti, girarla verso il basso.
nario SUZUKI o un'officina qualificata.
2
Per fissare un'aletta in posizione
laterale, girarla verso il basso, sgan-
ciarla e girarla di lato.
Specchietti di cortesia
Far scorrere la copertura per aprire.
La luce di cortesia si accende.
5-4. Altre caratteristiche dell'abitacolo
385
Maniglie fisse
Una maniglia fissa installata sul tettuc-
cio può essere utilizzata per sostenersi
mentre si è seduti sul sedile.
Per evitare che la batteria a 12 Volt si
scarichi
Se le luci di cortesia rimangono accese
quando l'interruttore power è in posizione
OFF, le luci si spegneranno automaticamente
dopo 20 minuti.
AVVISO
NOTA
Maniglia fissa
Non utilizzare la maniglia fissa quando si
Per evitare che la batteria a 12 Volt si
sale o si scende dal veicolo o quando ci si
scarichi
alza dal sedile.
Non lasciare le luci di cortesia accese per
5
periodi prolungati quando il sistema ibrido
è disattivato.
NOTA
Per prevenire danni alla maniglia
Bracciolo
fissa
Non appendere oggetti pesanti né posizio-
Piegare il bracciolo per usarlo.
nare carichi pesanti sulla maniglia fissa.
Ganci appendiabiti
I ganci appendiabiti sono dotati di mani-
glie fisse posteriori.
NOTA
Per evitare di danneggiare il brac-
ciolo
Non caricare troppo il bracciolo.
386
5-4. Altre caratteristiche dell'abitacolo
AVVISO
Oggetti da non appendere al gancio
appendiabiti
Non appendere grucce appendiabiti o altri
oggetti rigidi o appuntiti al gancio. Se gli
airbag SRS a tendina si aprono, tali oggetti
potrebbero diventare proiettili e causare
lesioni gravi o mortali.
387
Manutenzione e cura
6
6-1.
Manutenzione e cura
Pulizia e protezione dell'esterno
del veicolo
388
Pulizia e protezione degli interni
del veicolo
391
6-2.
Manutenzione
Requisiti di manutenzione
393
6-3.
Manutenzione “fai da te”
Precauzioni per l'assistenza “fai da
te”
395
Cofano
397
Posizionamento del cric idraulico
............................................ 398
Vano motore
399
Pneumatici
405
Pressione di gonfiaggio degli pneu-
matici
420
6
Ruote
422
Filtro aria condizionata
423
Pulizia del filtro e della bocchetta di
aerazione della batteria ibrida
(batteria di trazione)
425
Batteria della chiave elettronica
............................................ 428
Controllo e sostituzione dei fusibili
............................................ 430
Lampadine
433
388
6-1. Manutenzione e cura
Impianti di autolavaggio ad alta pres-
Pulizia e protezione
sione
dell'esterno del veicolo
Poiché l'acqua potrebbe entrare nell'abita-
colo, non portare la punta dell'ugello nelle
vicinanze degli spazi attorno alle porte o al
Eseguire la pulizia in modo appro-
perimetro dei finestrini e non spruzzare que-
priato a ciascun componente e il
ste zone con continuità.
relativo materiale.
Quando si utilizza un impianto di auto-
lavaggio (veicoli con funzione di aper-
tura)
Istruzioni di pulizia
Se la maniglia della porta si bagna mentre la
chiave elettronica si trova entro il raggio
Agendo dalla parte superiore verso il
d'azione effettivo, la porta potrebbe bloccarsi
basso, spruzzare acqua sulla carroz-
e sbloccarsi ripetutamente. In tal caso, svol-
zeria, gli alloggiamenti ruote e il sot-
gere le seguenti procedure correttive per
toscocca del veicolo al fine di
lavare il veicolo:
rimuovere ogni traccia di sporco e
Tenere la chiave a una distanza di 2 m o
polvere.
più dal veicolo durante il lavaggio dello
stesso. (Assicurarsi che la chiave non
Lavare la carrozzeria utilizzando una
venga rubata).
spugna o un panno morbido, come
Impostare la chiave elettronica sulla moda-
una pelle di camoscio.
lità di risparmio batteria per disattivare il
Per i punti di difficile pulizia, usare un
sistema di apertura/avviamento intelli-
sapone per auto e sciacquare
gente. (P.128)
abbondantemente con acqua.
Cerchi e copricerchioni
Rimuovere i residui di acqua.
Rimuovere immediatamente qualsiasi trac-
Incerare il veicolo quando il rivesti-
cia di sporco utilizzando un detergente
neutro.
mento impermeabile comincia a
deteriorarsi.
Sciacquare via il detergente con acqua
subito dopo l'uso.
Se l'acqua non si imperla sulla superficie
Per proteggere la vernice da danni, assicu-
lavata, applicare uno strato di cera quando
rarsi di osservare le seguenti precauzioni.
la carrozzeria è fredda.
• Non usare detergenti acidi, alcalini o abra-
sivi
Impianti di autolavaggio automatico
• Non usare spazzole dure
• Non usare detergenti sulle ruote quando
Prima di lavare il veicolo, ripiegare gli
sono ad alta temperatura, ad esempio
specchietti. Iniziare il lavaggio dalla parte
dopo la guida o il parcheggio in presenza
anteriore del veicolo. Assicurarsi di aprire
di temperature elevate
gli specchietti prima di mettersi alla guida.
Paraurti
Le spazzole utilizzate negli impianti di
autolavaggio automatici potrebbero graf-
Non sfregare con detergenti abrasivi.
fiare la carrozzeria del veicolo, le parti (cer-
Parti placcate
chi, ecc.) e danneggiare la vernice.
Se non è possibile rimuovere lo sporco,
In alcuni autolavaggi, lo spoiler posteriore
pulire le parti come segue:
potrebbe interferire con il funzionamento
Utilizzare un panno morbido inumidito con
della macchina. Ciò potrebbe impedire una
una soluzione al 5% circa di detergente
pulizia accurata del veicolo o causare
neutro e acqua per eliminare lo sporco.
danni allo spoiler posteriore.
6-1. Manutenzione e cura
389
Pulire la superficie con un panno morbido
Precauzioni riguardanti il terminale di
e asciutto per eliminare eventuali residui di
scarico
umidità.
I gas di scarico rendono il terminale di sca-
Per rimuovere depositi oleosi, utilizzare
rico estremamente caldo.
salviette imbevute di alcool o un prodotto
Quando si lava il veicolo, prestare atten-
simile.
zione a non toccare il terminale di scarico
finché non si è sufficientemente raffred-
dato, poiché il contatto con un terminale di
AVVISO
scarico ad alta temperatura può provocare
Quando si lava il veicolo
ustioni.
Non utilizzare acqua all'interno del vano
Precauzioni riguardanti il paraurti
motore. Così facendo è possibile provo-
posteriore con monitor punto cieco
care l'incendio dei componenti elettrici,
(se presente)
ecc.
Se la vernice del paraurti posteriore è
Quando si pulisce il parabrezza
scheggiata o graffiata, il sistema potrebbe
non funzionare correttamente. Se questo
Portare l'interruttore del tergicristallo su
avviene, consultare un concessionario
off. Se l'interruttore del tergicristallo si
SUZUKI o un'officina qualificata.
trova in posizione “AUTO”, i tergicristalli
potrebbero azionarsi inaspettatamente
nelle seguenti situazioni e potrebbero cau-
sare l'intrappolamento delle mani o altre
NOTA
lesioni gravi e danni alle spazzole.
Per
evitare un deterioramento della
vernice e la corrosione della carroz-
zeria e dei componenti (cerchi in allu-
minio, ecc.).
Lavare immediatamente il veicolo nei
seguenti casi:
6
• Dopo aver guidato lungo la costa
marina
• Dopo aver guidato su strade su cui è
stato sparso del sale
Off
• Se sono presenti tracce di catrame o di
AUTO
resina sulla superficie della vernice
Quando si tocca con la mano la parte
• Se sono presenti insetti morti, escre-
superiore del parabrezza dove è situato
menti di insetti o di uccelli sulla superfi-
il sensore pioggia
cie della vernice
Quando uno straccio bagnato o un altro
• Dopo aver guidato in una zona contami-
oggetto simile viene tenuto vicino al
nata da fuliggine, fumo oleoso, polvere
sensore pioggia
di miniera, polveri ferrose o sostanze
chimiche
Se qualcosa urta contro il parabrezza
• Se il veicolo diventa troppo sporco di
Se si tocca direttamente il corpo del
polvere o fango
sensore pioggia o se qualcosa urta con-
tro il sensore pioggia
• Se dei liquidi come benzene e benzina
vengono spruzzati sulla superficie verni-
ciata
390
6-1. Manutenzione e cura
NOTA
Non avvicinare la punta dell'ugello alle
cuffie (con rivestimento realizzato in
Se la vernice è scheggiata o graffiata,
gomma o in resina), ai connettori o alle
farla riparare immediatamente.
parti seguenti. Le parti potrebbero
subire danni se vengono in contatto con
Per evitarne la corrosione, rimuovere lo
acqua ad alta pressione.
sporco dalle ruote e, se è necessario
• Parti legate alla trazione
conservarle, riporle in un luogo con un
basso livello di umidità.
• Parti dello sterzo
Pulizia delle luci esterne
• Parti delle sospensioni
Lavare con cautela. Non usare sostanze
• Parti dei freni
organiche né strofinare con una spaz-
zola dura.
Mantenere l'ugello di lavaggio a una
Le superfici delle luci potrebbero dan-
distanza di almeno 30 cm dalla carroz-
neggiarsi.
zeria del veicolo. In caso contrario, le
parti in resina, quali modanature e
Non applicare la cera sulle superfici dei
paraurti, potrebbero deformarsi e venire
fari.
danneggiate. Inoltre, non dirigere conti-
La cera può danneggiare le lenti.
nuamente l'ugello verso la stessa posi-
Per prevenire danni ai bracci dei ter-
zione.
gicristalli del parabrezza
Non spruzzare la parte inferiore del
Quando si sollevano i bracci dei tergicri-
parabrezza in modo continuo. Qualora
stalli dal parabrezza, occorre alzare dap-
dovesse entrare acqua nella bocchetta
prima il braccio tergicristallo del lato
dell'impianto di condizionamento aria
guidatore e poi quello del passeggero.
ubicata nelle vicinanze della parte infe-
Quando si riportano i tergicristalli nella loro
riore del parabrezza, l'impianto di condi-
posizione originale, farlo dapprima dal lato
zionamento aria potrebbe non
passeggero.
funzionare correttamente.
Lavaggio del veicolo presso un auto-
Non lavare il sottoscocca del veicolo
lavaggio automatico
con un autolavaggio ad alta pressione.
Portare l'interruttore del tergicristallo in
posizione off. Se l'interruttore del tergicri-
stallo si trova in posizione “AUTO”, i tergi-
cristalli potrebbero azionarsi e le spazzole
subire danni.
Quando si utilizza un autolavaggio ad
alta pressione
Quando si lava il veicolo, non esporre
direttamente la telecamera o la zona cir-
costante allo spruzzo di una lancia ad
alta pressione. La forza applicata
dall'acqua ad alta pressione potrebbe
causare il funzionamento anomalo del
dispositivo.
6-1. Manutenzione e cura
391
Pulizia e protezione degli
AVVISO
interni del veicolo
Acqua nel veicolo
Non spruzzare o versare liquidi
Eseguire la pulizia in modo appro-
all'interno del veicolo, ad esempio sul
pavimento, sulla bocchetta di aerazione
priato a ciascun componente e il
della batteria ibrida (batteria di trazione)
relativo materiale.
e nel vano bagagli. (P.391)
Così facendo è possibile provocare il
malfunzionamento o l'incendio della bat-
Protezione degli interni del vei-
teria ibrida, dei componenti elettrici, ecc.
colo
Non bagnare i componenti SRS o i fili
elettrici all'interno del veicolo. (P.37)
Rimuovere lo sporco e la polvere
Un malfunzionamento elettrico può cau-
con un aspirapolvere. Strofinare le
sare l'apertura degli airbag o compro-
superfici sporche con un panno
metterne il funzionamento, con
bagnato con acqua tiepida.
conseguenti lesioni gravi o mortali.
Se non è possibile rimuovere lo
Veicoli con caricabatterie wireless:
sporco, eliminarlo con un panno
Non permettere che il caricabatterie
wireless (P.380) si bagni. La man-
morbido inumidito con detergente
cata osservanza potrebbe provocare il
neutro diluito a circa l'1%.
surriscaldamento del caricabatterie e
Eliminare l'acqua in eccesso dal
provocare ustioni oppure potrebbe pro-
panno strizzandolo e rimuovere
vocare una scossa elettrica con conse-
accuratamente le tracce residue di
guenti lesioni gravi o mortali.
detergente e acqua.
Pulizia degli interni (specialmente
della plancia)
6
Lavaggio della moquette
Non usare cera lucidante o detergente
lucidante. La plancia potrebbe riflettere il
In commercio si trovano diversi tipi di
parabrezza, pregiudicando la visuale del
schiume detergenti. Usare una spugna o una
guidatore e provocando un incidente, con
spazzola per applicare la schiuma. Strofinare
conseguenti lesioni gravi o mortali.
formando cerchi sovrapposti. Non utilizzare
acqua. Strofinare le superfici sporche e
lasciare asciugare. Si otterranno eccellenti
NOTA
risultati mantenendo la moquette il più
asciutta possibile.
Detergenti per la pulizia
Gestione delle cinture di sicurezza
Non utilizzare i seguenti tipi di deter-
gente, in quanto possono scolorire gli
Pulire con sapone neutro e acqua tiepida uti-
interni del veicolo o striare e danneg-
lizzando un panno o una spugna. Controllare
giare le superfici verniciate:
inoltre periodicamente che le cinture non
siano eccessivamente usurate e che non pre-
• Parti non a sedere: Sostanze organiche
sentino sfilacciature o tagli.
come benzene o benzina, soluzioni
alcaline o acide, coloranti e candeg-
gianti
• Sedili: Soluzioni acide o alcaline, come
diluenti, benzene e alcool

 

 

 

 

 

 

 

Content      ..     6      7      8      9     ..